Rifugio Roma

La salita da Riva, in ca. 1 ora, sul sentiero nr. 1 è semplice e adatta anche ai bambini. La salita attraversa il bosco, delle piccole cascate e alcuni panorami sulla valle di Riva che lasciano senza parole.

Tipica giornata al rifugio: attorno quiete e natura incontaminata, dentro l’accoglienza di un rifugio conosciuto per la sua atmosfera particolare e l’ottima cucina con specialità tirolesi preparati dall’oste. Il sapore il cibo e il suono della fisarmonica rendono la permanenza al rifugio un’esperienza indimenticabile…

Voglia di escursioni: anche chi non vuole raggiungere altezze vertiginose trova qui un paradiso. Ci sono sentieri che portano a cascate e laghi da visitare oppure il percorso “Arthur Hartdegen” che si sviluppa sulle montagne che circondano la valle di Riva. In 30 minuti dal rifugio Roma si può raggiungere la cima dl “Tristennöckl” (2.465 m) che vanta la crescita di alberi di cirmolo più alti nelle alpi dell’est. Tutti questi sentieri attraversano la natura incontaminata del parco nazionale di Ries, dove flora e fauna sono rimasti intatti da secoli.

Punto di partenza: Riva di Tures 1.600 m
dislivello: 647 m
grado di difficoltà: facile
sentiero marcato: nr. 1
tempo: 2 ore
Apertura invernale: marzo – metà maggio
Apertura estiva: metà giugno – metà ottobre